Ti trovi in:

Psichiatrica

Assistenza specialistica psichiatrica

Dipartimento di Salute Mentale (DSM)

Il DSM è il complesso integrato ed unitario delle attività e dei servizi assicurati dalle équipe psichiatriche pluriprofessionali dell’ULSS 4, finalizzato alla prevenzione, cura e riabilitazione della salute mentale dei cittadini.



Obiettivi del DSM
Il DSM persegue i seguenti obiettivi di salute:

  • promozione della salute mentale nell’intero ciclo di vita;
  • prevenzione primaria e secondaria dei disturbi mentali, con particolare riferimento alle culture a rischio, attraverso l’individuazione precoce, specie nella popolazione giovanile, delle situazioni di disagio e l’attivazione di idonei interventi terapeutico-preventivi;
  • prevenzione terziaria, ovvero riduzione delle conseguenze disabilitanti attraverso la ricostruzione del tessuto affettivo, relazionale e sociale delle persone affette da disturbi mentali;
  • tutela della salute mentale e della qualità della vita del nucleo familiare del paziente e miglioramento del funzionamento globale delle famiglie con gravi problemi relazionali;
  • riduzione dei suicidi e dei tentativi di suicidio nella popolazione a rischio, per specifiche patologie mentali e/o per appartenenza a fasce d’età particolarmente esposte (adolescenti, persone anziane, ecc.).

Servizio psichiatrico di Diagnosi e Cura
E’ finalizzato al trattamento intensivo delle crisi psichiatriche acute, esplica attività di consulenza negli altri reparti e gestisce l’urgenza in pronto soccorso

Centro di Salute Mentale (CSM)
Il CSM coordina l'attività territoriale, svolge funzioni di programmazione, articolazione-integrazione e verifica degli interventi finalizzate a dare una risposta alla "richiesta di salute" della popolazione, attraverso le seguenti azioni:

  • accoglie ed analizza la domanda, effettuando un’attività psicodiagnostica per definire i diversi quadri clinici ed attuare conseguentemente dei programmi terapeutico-riabilitativi e socio-riabilitativi personalizzati;
  • svolge attività di raccordo con i medici di medicina generale per informazione, consulenza e cooperazione a progetti terapeutici;
  • stringe rapporti di collaborazione con gli altri servizi presenti sul territorio (Neuropsichiatria Infantile, Ser.T., Consultorio Familiare, Servizi Sociali di base del Comune, ecc.);
  • organizza il lavoro con i familiari e le loro Associazioni;


Il CSM è sede dell'attività ambulatoriale e/o domiciliare, che viene svolta quotidianamente per 12 ore al giorno e per 6 giorni alla settimana.
Ogni intervento e attività, sia individuale che di gruppo, è programmato e inserito in un progetto terapeutico personalizzato, deciso e controllato passo per passo con la definizione di specifici operatori di "riferimento" per ciascun paziente.

Attività del CSM di San Donà di Piave
Accanto alle attività prettamente cliniche e sanitarie, presso il CSM sono attivate molteplici esperienze individuali e di gruppo di tipo terapeutico e riabilitativo, finalizzate alla cura della persona, al recupero/potenziamento delle sue abilità e pertanto al miglioramento della qualità della vita. Vengono altresì attuate frequenti iniziative per la formazione permanente del personale e altre a valenza psicoeducativa.

Area occupazionale e del lavoro
Nei laboratori del Centro Diurno vengono svolte, con un certo numero di pazienti gravi, delle attività guidate a valenza riabilitativo-occupazionale per persone che per la loro storia o per la gravità della loro psicopatologia non sono in grado, temporaneamente o stabilmente, di accedere a fasi di un percorso lavorativo protetto che richiedano un maggiore grado di autonomia o di impegno orario:

  • attività pre-lavorative individualizzate e laboratori protetti,
  • inserimenti lavorativi,
  • esperienze di formazione lavoro.


Area psicoterapeutica riabilitativa
Si tratta di attività di gruppo con valenze fortemente terapeutiche e riabilitative. Sono stati istituiti i seguenti gruppi: accoglienza, cinema, musica, narrativo, di espressione corporea, benessere.

Area socialità
Comprende il gruppo uscite, il gruppo sportivo, attività ludiche e ricreative e la bottega del Presepe.

Attività del CSM di Portogruaro
Il ventaglio di esperienze terapeutiche-riabilitative nell’area lavoro attivate dal Centro Diurno, attraverso attività manuali svolte prevalentemente in gruppo, tendono al ripristino di migliori condizioni psicopatologiche, all’integrazione sociale e ad avviare a ruoli lavorativi definiti. Vengono svolte le seguenti attività: laboratori protetti, inserimenti lavorativi, esperienze di formazione lavoro.

Area abitare
L'integrazione sociale del paziente psichiatrico grave comporta la ricostruzione del tessuto affettivo e relazionale, attraverso progetti riabilitativi che promuovano ed organizzino esperienze in ambito abitativo (come capacità di abitare un proprio spazio, di condividerlo con la famiglia o emancipati da essa) ed esperienze di vita sociale (come possibilità e capacità di creare e mantenere significativi rapporti con le altre persone e la comunità di appartenenza). In ambito abitativo, accanto alle strutture residenziali del Servizio è stata avviata la costruzione di una rete di residenzalità a protezione flessibile, anche per evitare rischi di nuova istituzionalizzazione.

Area relazioni sociali
Sono state realizzate attività sportive, laboratori espressivi di teatro e comunicazione e scrittura creativa e autobiografia, attività culturali, ricreative e socio-relazionali, progetto tempo libero, centro di socialità nell’area del disagio sociale.

Torna all'inizio della pagina